Domenica alle 3.30 una squadra Vab Valdinievole è stata attivata dal CVT centro volontari Toscana e si è diretta presso i monti dell’Argentario.

Il fronte delle fiamme, nella giornata precedente, aveva raggiunto gli 800 metri ed era alimentato dal vento di maestrale che ha soffiato con intensità: sono stati bruciati dieci ettari di vegetazione. Sul posto sono intervenute cinque squadre di pompieri, alcuni volontari, tre elicotteri della regione e un Canadair. Tra loro, la Vab Valdinievole, giunta sul posto nelle prime ore dell’alba, trovatasi in una zona impervia colpita da un vasto incendio, ha assicurato che il fuoco non ripartisse tramite opere di bonifica.

I ragazzi della Vab rappresentano un punto di forza, d’importanza sul nostro territorio, ne certificano le varie calamità naturali che hanno colpito la nostra Italia e dove sono stati presenti.

 

[Fonte: la Gazzetta di Pistoia]